Categorie
News

Quanto costa noleggiare un Porsche Panamera?

È una delle macchine più lussuose che esistano sul mercato. Almeno per quelle di fascia medio alta: si tratta della Porsche Panamera. Una macchina che fa parte del primo brand che commercializza auto lussuose in Italia. Infatti, è al primo posto tra i brand delle auto più chic che sono state acquistate nel nostro paese. Sappiamo che, ovviamente, il prezzo è molto alto ma guardiamola da un altro punto di vista: quanto costa noleggiare un Porsche Panamera?

Il prezzo, soprattutto per queste tipologie di veicoli, può variare a seconda dei servizi che vengono offerte. Partiamo dalla modalità base. In questo caso, il prezzo del noleggio oscilla tra i 1500 e i 1800 euro al mese (praticamente uno stipendio medio). Però, di solito, c’è un maxi anticipo iniziale che potrebbe frenare alcuni ben intenzionati: infatti, al momento della firma del contratto non è raro pagare sugli 8mila euro per avere questa vettura. 

Certo, si dirà: “Se voglio una Porsche, ho i soldi per permettermela”. Probabilmente è così, però dobbiamo considerare che, comunque, stiamo parlando di un anticipo che è più vicino ai 10mila che ai 5mila euro. Contratti simili generalmente durano 4 anni a 40mila chilometri. Come succede per tutti i noleggi, anche di macchine meno lussuose, vengono compresi alcuni servizi come l’assicurazione Furto e incendio, Kasko e per l’infortunio conducente. Oltre, ovviamente, alla ‘classica’ RCauto. Inoltre, però, macchine simili prevedono anche una manutenzione ordinaria e regolare che il noleggio a lungo termine può e deve prevedere.

Oppure, se vuoi noleggiarla senza versare alcun anticipo, il costo supera tranquillamente i 2mila euro e può oscillare verso i 2500 euro. Può variare la durata dei chilometri – superando anche i 50mila – ma in linea di massima i comfort sono quelli. I prezzi che ti menzioniamo, ovviamente, sono IVA esclusa.

La Porsche Panamera offre, però, una serie di vantaggi proprio per il fatto che sia una macchina lussuosa e gradevole. Le auto, oggi, devono offrire sempre un qualcosa in più perché il Covid19 ha praticamente rivoluzionato il settore, mettendo in crisi anche veri e propri colossi, come Hertz.

Primo punto a favore: il motore è estremamente potente ma profondamente silenzioso e fluido. Non è silenzioso, ovviamente, come una citycar perché sprigiona molta più potenza ma questa coupè a turbodiesel riesce a unire l’esigenza di un mondo più ‘silenzioso’ senza, però, perdere in efficacia.

Il lusso, però, non è soltanto nel motore. Ma anche nel design. Finiture praticamente perfette negli interni, i sedili che sono profondamente comodi e, oltre a ciò, c’è un notevole spazio a disposizione. Bellezza e praticità. Sì, perché questa vettura in strada si presenta molto bene: non è, ovviamente, un SUV e quindi in campagna potrebbe soffrire un po’ ma nel traffico e/o nelle autostrade da quel senso di comfort che sembra quasi che tu non stia guidando.

Al di là, però, del caso specifico, noleggiare una macchina costa, in generale, perfino meno rispetto all’acquisto. Infatti, non devi pensare solo in termini di canone mensile e, quindi, magari se spendi 2mila euro al mese per 4 anni sono 48 mesi che, moltiplicati per i 2mila, divengono quasi 100mila. Ci sono due aspetti da considerare: il primo è che ci sono delle forti detrazioni per chi decide di noleggiare auto. Detrazioni che possono variare dal fatto di essere semplicemente un libero professionista, un’azienda o un dipendente d’impresa che usa quel veicolo per lavori legati all’attività.

Il secondo aspetto da tenere in mente è, invece, che il canone mensile comprende tutto e non solo l’affitto in sé del veicolo. Infatti, come hai potuto vedere nel caso della Porsche Panamera, ci sono alcuni servizi inclusi: dall’assicurazione alla manutenzione, passando per le questioni burocratiche e, in casi specifici, anche per l’assistenza qualora dovessi fare un incidente. Insomma, come hai potuto vedere, noleggiare un veicolo può essere una soluzione perfetta anche per ‘provare’ una nuova macchina e capire se effettivamente è quella giusta per te. Occhio, però. Fai molta attenzione in tal senso. 

Ti consiglio di valutare bene chi vende servizi di NLT (noleggio a lungo termine). Purtroppo online è possibile trovare molti siti “poco affidabili”, quindi è meglio andare sul sicuro e scegliere chi è sul mercato da anni ormai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *